CARINOLA


CARINOLA


La fondazione urbanistica di Carinola è fatta risalire al periodo medievale con la costruzione del primo nucleo della Cattedrale, dell’episcopio e del Castello. L’ex Cattedrale presenta un impianto romanico al quale si sono aggiunte stratificazioni principalmente rinascimentali. Di particolare interesse sono il portico, con le sue sculture romaniche, e il pavimento musivo presente all’interno della cappella di San Bernardo. Palazzo Marzano e Palazzo Novelli ci portano a rivivere intensamente l’architettura e l’arte durazzesco - catalana che, nel periodo aragonese, si diffuse rapidamente da Napoli in tutto il regno. Nella frazione di Ventaroli, a pochi chilometri da Carinola, sorge la chiesa di Santa Maria in Foro Claudio, prezioso contenitore di affreschi che abbelliscono il tessuto architettonico di impianto romanico.


I monumenti da visitare:

  • Ex Cattedrale dei SS. Bernardo e Martino, sec. XII
  • Palazzo Petrucci, sec. XV
  • Palazzo Marzano, sec. XV
  • Chiesa di S. Maria in Foro Claudio, sec. XI
  • Resti del Castello Normanno, sec. XI
  • Chiesa dell’Annunziata, sec. XV
  • Convento di San Francesco, sec. XIII